11 Agosto 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche

VIDEOMUSIC-FGL VINCENTE IN GARA1 SEMIFINALE PLAY-OFF PER LA B1/F

28-05-2015 09:50 - News Generiche
Si è giocata ieri sera a Castelfranco di Sotto la gara 1 di semifinale Play-Off per accedere successivamente alla finale per la B1/F, dove si sono viste le squadre VIDEOMUSIC-FGL vs ROANA MOSCA CBF HR MC giocare la partita per 2h e 8´ vedendo vincere per 3-1 con i parziali 25-19 27-25 25-27 25-21 la squadra di casa.
La VIDEOMUSIC-FGL è scesa in campo con il sestetto DANTI, BALDINI, TONI, ANDREOTTI, CAVERNI, DE BELLIS, POLLASTRINI (L), MONTELLA, n.e. DE SANTI, ROSSI, CIARDI, NIGI, allenatori Menicucci e Ficini, dir. Rosi, medico Scaduto, fisiot. Baldanzi;

Per la ROANA MOSCA CBF HR MC è scesa in campo, GIORGI, LOMBARDI, FOGLIA, DA COL, TESTELLA, PERETTI, MORGONI (L), SANTOLINI, ARMELLINI, n.e. STORANI, CRETI, allenatori Giganti e Antinori, dir. Principi.
L´incontro è stato arbitrato da GIUDICA Federico e CARDOVILLE Veronica di Padova e Venezia.

La gara come da pronostico si è giocata a livelli alti con due squadre con la voglia di vincere l´incontro e non rischiare tutto nel prossimo turno, alla presenza di un pubblico delle grandi occasioni, aiutando entrambe le squadre con le proprie coreografie.

Tutti i set si sono giocati punto punto, ogni allenatore era stato in grado di studiare le proprie avversarie cercando i propri schemi di gioco, riuscendoci alla perfezione.
Bella prova del capitano Giulia Caverni che è riuscita a far mantenere il gruppo concentrato ed essere sempre determinante in attacco e battuta con alcuni ace. Anche Baldini in regia è stata molto decisiva nei recuperi quando si era peccato un po´ in ricezione, ma come è suo solito fare, con le sue battute è stata decisa realizzando vari ace.
In attacco Toni, Caverni e De Bellis si sono trovate le avversarie pronte a fermarle, ma non sempre ci sono riuscite. Al centro si è cercato di diversificare un po´ il gioco, ma non è stato facile in quanto molte volte Danti e Andreotti trovavano il muro pronto a fermarle. C´è da dire che per la giovane Andreotti, da quest´anno titolare, trovarsi a giocare i play-off dopo due settimane di stop è stata brava a controllare la propria emozione.
Certamente sabato prossimo nella gara2 a Macerata al Fontescodella, palazzetto dove giocavano le squadre di serie A/1, non sarà facile per le nostre ragazze ottenere il miglior risultato. Primo per il fattore campo e secondo per il grande pubblico che segue la pallavolo a Macerata con un tifo abituato a queste situazioni.


Fonte: Società ap

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie