25 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

VIDEOMUSIC-FGL LASCIA IL DERBY AL BLU VOLLEY QUARRATA

11-11-2018 15:29 - News Generiche
Si è giocato il derby tra la VIDEOMUSIC-FGL Castelfranco vs BLU VOLLEY QUARRATA conclusosi dopo 130’ di gioco effettivo per 2-3 ed i parziali 18-25 21-25 25-17 25-21 11-15.
Le squadre in campo
VIDEOMUSIC-FGL: Lippi 2, Ristori Tomberli 13, De Bellis 18, Giardi 9, Colzi 18, Andreotti (K) 13, Tamburini (L), Martone, All. Menicucci e Ficini. N.e. Torrini, Mannucci, Scandella, Tesi.
BLU VOLLEY QUARRATA: Zingoni 6, Baldi, Di Gregorio (k), Chiti (L), Poggi 13, Cheli 30, Bianciardi 10, Nesi, Degli Innocenti 9, Rosso 3. All. Torracchi e Bettarini. N.e. Gradi, Donnini e Gai.
Arbitri: Pasquali – Scardulla da Bologna

Come ci si aspettava la partita era molto attesa e per Menicucci e Ficini è stata la scelta di far scendere in campo Ristori Tomberli opposta a Lippi, De Bellis-Giardi in attacco, al centro Andreotti-Colzi e Tamburini libero.
Per le avversarie invece Torracchi e Bettarini scelgono la squadra con Cheli opposta a Rosso, Poggi e Degli Innocenti in attacco, al centro Zingoni-Bianciardi e Chiti libero.
Il fischio di inizio ha visto Quarrata al servizio con Cheli che ha reso una partenza impetuosa, in grado di destabilizzare Andreotti e compagne con le sue forti battute, riuscendo a portare subito la squadra sul 9-0, con coach Menicucci subito costretto a richiamare la propria squadra sullo 0-6. Poco a poco la squadra guidata da Andreotti è riuscita a riprendere posizione cercando di rientrare in partita, ma il divario iniziale è stato troppo lungo, tanto che il set si è chiuso 18-25.
Nel secondo set De Bellis cerca di trascinare la squadra a giocare più intensamente riuscendo ad andare subito in vantaggio, ma le avversarie sono molto brave a coprire in difesa e non far cadere la palla a terra, mentre con i nostri sbagli riescono a chiudere il set 25-21 dopo 30’ intensi.
Andreotti e compagne non si demoralizzano e cercano di rientrare in partita con il terzo set giocato alla pari i primi punti ma poco a poco riescono a prendere il vantaggio che porta le avversarie a chiedere il tempo sul 10-14 e 12-19, ma per Menicucci il gioco sembra fatto anche se richiama le proprie ragazze sul 21-16 per alcuni consigli e chiudere così il gioco 25-17 dopo 28’.
Nel quarto set, duello decisivo per la partita, si vedono le squadra lottare alla pari per i primi dieci punti altalenanti con Quarrata sempre in vantaggio, ma sul 13 pari, dopo che Torracchi aveva chiamato le proprie ragazze in panchina sul 10-12, qualcosa inizia a cambiare, tutte le ragazze di Menicucci, sebbene avevano iniziato a ritrovare i propri fondamentali nel set precedente, entrano in sintonia con più determinazione in ricezione/difesa, dando così la possibilità a Lippi di giocare di più con le centrali Andreotti e Colzi che sono riuscite a realizzare un punteggio finale con la doppia cifra. Il set si chiude sul 25-17 dopo ben 29’ di gioco intenso.
Nel tie break si fa pesare lo sforzo dei set precedenti, tanto che il gioco è altalenante per i primi 7 punti, ma il cambio campo è a favore della squadra ospite che alla fine approfitta dei nostri sbagli e si conquista la vittoria che era importante per entrambe le squadre.
Per le prossime gare bisognerà rivedere maggiormente la determinazione in attacco in modo da non rendere il gioco facile alle avversarie e trovarsi sempre a dover difendere con difficoltà.



Fonte: Società ap

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio