17 Agosto 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche

VIDEOMUSIC-FGL CASTELFRANCO ANNIENTA LA CAPOLISTA 3-1

22-01-2017 23:27 - News Generiche
Ieri pomeriggio al Pala Bagagli si è giocata l´ultima partita del girone di andata di pallavolo Campionato Nazionale B1 Femminile girone C, con la squadra di casa VIDEOMUSIC-FGL Castelfranco in cerca del finale di campionato con il miglior risultato, contro la testa di serie del campionato che cercava sicuramente di mantenere il primato in classifica e ottenere la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia. Ma Caverni & compagne sono state brave e hanno dato il massimo portando a termine l´impresa preannunciata, riuscendo a vincere meritatamente per 3-1con i parziali 23-25 27´, 25-12 21´, 25-16 23´, 25-19 27´ in 1h e 47´ di gioco.
.
La gara ha visto le squadre in campo con le seguenti formazioni:

VIDEOMUSIC-FGL: De Bellis 23, Martone 6, Caverni 19, Puccini 6, Andreotti 9, Lippi 1, Tamburini (L), n.e.: Pecene, Santerini, Mutti e Mannucci. All. Menicucci e Ficini. Dir. Acc. Palidori.

ZAMBELLI Orvieto: Guasti 10, Kotlar 9, Mezzasoma 7, Ubertini 12, Montani 12, Valpiani, Vujevic, Donarelli, Ginanneschi, Rocchi (L1), n.e. Deanesi, Serafini, Rumori (L2). All. Solforati e Iannuzzi, Dir. Acc. Frasca.


La squadra dopo il ritiro pre partita è entrata nel campo di gara molto tranquilla, sapendo bene che non avevano davanti una squadra che aveva molto da perdere a differenza delle nostre che non rischiavano niente. Alcune ragazze dopo la pausa delle festività natalizie avevano accusato vari acciacchi, ma alla fine sono state brave a concentrarsi sulla partita senza pensare ai lievi dolori, riuscendo tutte quante a dare il massimo concentrandosi anche nella fase del riscaldamento che è molto importante per un buon inizio gara.
La gara ha avuto inizio alle 18 e subito sono partite alla carica, il ritmo è stato sempre alto, scambi lunghi ed intensi, a muro sempre pronte e in difesa hanno dato il massimo. Sapevano bene che le avversarie erano atlete con trascorsi in campionati di A2 e qualcuna di A1, pertanto di elevata esperienza, come la Kotlar, Ginanneschi, Montani, Valpiani, Guasti, Mezzasoma, e il libero Rocchi. Ma questo non ha certamente intimorito Caverni e compagne che sono state brave a seguire i consigli dati dai tecnici Menicucci e Ficini che le hanno sempre guidate al meglio con consigli e spinte morali su ogni palla.
Il primo set si vede il gioco che procede a punti alternati, ma con un leggero vantaggio per la Videomusic-Fgl fino al 21-18. Le avversarie riescono a riprendere la palla e rientrare fino al 22-24, con un cambio palla a nostro favore, ma l´inesperienza ci porta a sbagliare, trovandosi sul finale di set due attacchi che ingenuamente si sbagliano. Ma questo ha portato solo una leggera delusione, anche se il set si chiude 23-25 ma con un gioco veramente bello da parte di tutte le ragazze. I set successivi hanno visto le nostre ragazze sicure di se, in grado di rientrare in campo e riprendersi il set appena perso, e così è stato. Nel set successivi non c´è mai stata storia.
L´incontro ha visto De Bellis irresistibile su tutti i fronti insieme a Caverni che con la sua forza ha piegato le avversarie, le quali insieme alla Puccini sono riuscite a difendere moltissime palle. Tamburini in ricezione e in difesa è stata molto decisa e ha dato il meglio, riuscendo così ad offrire un buon gioco all´alzatrice Lippi, la quale, seppure ha dovuto recuperare delle palle con il cuore in gola, è stata brava a gestire il gioco.
Alla fine si è visto un bel gioco di alto livello, con scambi a velocità elevata e difficile da controllare, ma così le centrali hanno avuto più possibilità di gioco e rimanendo concentrate sono riuscite a fare bene gli attacchi di prima con molta freddezza. Ottima la prova di Giulia Martone che già nell´incontro precedente ha dimostrato di avere sangue freddo, ma in particolare a muro, riuscendo a rallentare molto il gioco delle avversarie. Andreotti questa volta è stata brava a giocare senza timore, avendo così la soddisfazione di realizzare l´ultimo punto dell´incontro.
Sicuramente non sarà facile giocare un´altra partita con questo livello, ma sicuramente la soddisfazione di aver vinto una partita meritatamente come questa non capita tutte le volte, però speriamo che sia l´inizio, visto che le potenzialità ci sono.
Per il momento godiamoci questa meritata vittoria insieme alla squadra e al pubblico amico che sicuramente è soddisfatto dello spettacolo offerto loro.



Fonte: Società ap

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie