30 Luglio 2021
News

TIS Pallavolo Lucca vs VIDEOMUSIC Castelfranco 2-3

20-03-2012 22:30 - News prima squadra B2
Il segnale che più racchiude la serata è quello di Coach Orti che, avvicinato subito dopo la partita, era visibilmente nervoso per l´occasione buttata via: poter ritenere un´occasione buttata una sconfitta di misura contro una delle formazioni più forti del girone sintetizza al meglio l´andamento della serata che ha davvero fatto vedere una grande Tis divertendo il pubblico.
Onori alle avversarie che hanno mostrato in difesa una Pollastrini sempre ad alto livello e un attacco fulmicotonico con Dal Canto e Caverni su tutte . Le ragazze Tis sono riuscite però, da parte loro, a guidare la gara gestendo con giudizio e con piglio le forti avversarie e non possiamo non segnalare le ottime prove di una Alessandra Pelliccia decisiva nei momenti chiave, una Erika Rovini più determinata del solito e una Federica Castellano tagliente come un bisturi in attacco. Merito va anche dato a Stefano Orti e Lorenzo Branduardi che hanno saputo gestire il gruppo e la partita in un periodo sempre più caldo . "La squadra c´è, lo aveva dimostrato contro la Nottolini e lo ha più che confermato stasera contro Videomusic, bisogna essere ancora più cinici - dice Stefano Orti - e chiudere i set che dominiamo". Un punto preziosissimo per la classifica e per il morale :"la giornata di campionato poteva essere pericolosa, ci saremmo potuti trovare affiancati e superati - dice Alessandro del Gratta - invece ci troviamo praticamente come prima avendo però superato una partita proibitiva"
Nella stessa giornata infatti Grosseto espugna Bologna sponda Geatech ma solo per 3-2 mentre Livorno cede a Nottolini sempre per 2-3 conquistando solo un punto . In attesa del risultato di Imola Tis sale a 23 lasciando Imola e Grosseto a 22 e Livorno a 20. Il prossimo turno sarà indicativo e potrebbe volgere a favore delle ragazze di Stefano Orti con Grosseto che torna a Bologna ma contro la capolista Coveme , Livorno che potrebbe salire sullo stesso pulmann visto che va a MT Motori alla stessa ora e Imola che scende a Montelupo mentre Tis va sul campo del fanalino di coda Siena. Il campionato entra davvero nel vivo per la testa e per la coda , mancano 6 gare , Tis ha tre trasferte (Siena, Imola e Geatech) potrebbero essere le gare determinanti , la prima sarà sabato a Siena per posizionarsi in acque ancora più sicure e fare un passo in avanti per l´obiettivo della stagione.
Si può fare, dopo quello che si è visto in queste ultime due gare , davvero la salvezza non è traguardo impossibile.
Forza Tis Pallavolo Lucca



La cronaca in diretta per chi si è perso la partita :
Prima sirena con Tis avanti di 2, grande convinzione .Seconda sirena avanti di tre. Videomusic si avvicina ad un punto ma le Tis rintuzzano mantenendo un vantaggio di due per lo sprint finale che vede Tis sul 22-18. Si fa però sotto Videomusic che arriva pari sul 22. Un giallo porta le pisane 24-22, Federica Castellano riapre i giochi con il 23, una schiacciata della Caverni Giulia , opposto pisano, chiude il set 23-25. La parte finale dei set sembra essere stregata per Tis che raramente riesce a chiudere anche dopo vantaggi notevoli. Bisogna lavorare sulla testa ma significa anche che il potenziale c´è altrimenti la squadra non arriverebbe ad accumulare vantaggio.
Secondo set con prima sirena 8-3 per Tis , sembra di rivedere il primo set con la corazzata pisana che non sembra entrare in partita per l´ottimo gioco imposto dalle ragazze di Stefano Orti. Sei punti di vantaggio al secondo time out tecnico, la speranza è che sia un vantaggio sufficiente per arrivare per primi in fondo al set.
C´è da dire che la differenza di gioco tra le due squadre non sembra affatto quella tra una che potrebbe retrocedere e l´altra che potrebbe andare in B1 . Sul 20-13 e la domanda sorge spontanea: ce la faranno le nostre eroine a fare 5 punti senza che le avversarie ne facciano 12? Non ci resta che aspettare ....il 23-14 lascia ben pensare e finalmente il set viene vinto 25 - 15. Non è tanto importante la conquista del 1-1 quanto la convinzione che può creare nelle ragazze: aver dominato due set contro queste avversarie non può non dare carica da aggiungere alle motivazioni di classifica che già esistono . Adesso un altro set però, servirebbe come il pane . Il terzo parte con Videomusic alla guida , sirena per loro di tre. A 10 per loro la solita Caverni (nr12) in battuta ne fa 3 di fila aumentando il vantaggio pisano che sale fino alla fine restituendo il 25-15. Quarto set che parte benissimo per Tis tanto da obbligare mister Pucci a chiamare time out sul 5-1. La sirena vede avanti Lucca 8-2. Alessandra Pelliccia in battuta porta sul 11-4 e alla seconda sirena si arriva avanti di 7 in un clima incandescente anche per qualche scelta arbitrale alquanto dubbia . Videomusic sente il rischio di perdere un punto e si fa sotto avvicinandosi 17-13. Si preannuncia un finale al cardiopalma: partita davvero bella . Girandola di cambi in casa pisana ma il punteggio resta a favore Tis 21-16. Incredibile la grinta che stanno tirando fuori le lucchesi, vederle giocare così , contro un avversario di questa portata , è davvero uno spettacolo. Punto su punto le Tis non mollano, non fanno il braccino e conquistano il punto agognano e strameritato con il 25-22 per il 2 pari.Grande soddisfazione ma a questo punto nulla è precluso: si può fare.
Parte male però il time break 0-3 al primo time out di coach Orti. Il cambio arride a Videomusic per 4-8 ma Tis si rifà sotto fino a 7-8. Tempo di coach Orti sul 8-12. Oramai sembra perduta la possibilità di prendere i due punti per il set che finisce sul 10-15. La cavalcata che ha portato al 5 set ha scaricato le lucchesi e fatto emergere l´esperienza delle pisane.



Fonte: TIS UPL LUCCA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio