02 Dicembre 2022
News
percorso: Home > News > News Generiche
Casciavola fine partita - La LIBERAZIONE

PRIMA DIVISIONE - BRAVE RAGAZZE (cosa vi possiamo chiedere di più)

17-05-2011 11:58 - News Generiche
Domenica scorsa e finito il campionato di prima divisione e le nostre bimbe si sono salvate compiendo un impresa che aveva dell´impossibile, infatti sono riuscite con orgoglio e tenacia ad ottenere una strepitosa vittoria per 3 a 0 sul difficile campo di Casciavola.
Alla vigilia nessuno osava sperare a tanto, ma le Nostre piccole atlete (si tratta di quasi tutte under 16 alla prima esperienza di prima divisione) e Mister Marchi sotto-sotto covavano da sempre la voglia di salvarsi, e proprio all´ultima partita hanno saputo tirare fuori le ultime restanti energie, l´orgoglio e lo spirito di squadra, fattori che hanno fatto si che il miracolo accadesse.
È stata una partita combattuta su ogni pallone e sempre incerta fino alla fine di ogni set, cosa che ha esaltato sia la squadra che i tifosi accorsi a sostenere la squadra in questa MISSIONE IMPOSSIBILE .
Un bravo dunque a Mister Marchi che in condizioni di precarietà ha dovuto fare i salti mortali per tutta la stagione al fine di schierare una squadra all´altezza della categoria. Va infatti sottolineato che negli intenti di inizio stagione era previsto di schierare una squadra ben diversa, infarcita di gente esperta e con una spruzzatina di Under 16 di rifinitura .
Purtroppo per vicende che sarebbe lungo elencare ora, l´allenatore ha dovuto quasi subito fare i conti con le defezioni di alcune atlete considerate basilari soprattutto per l´esperienza, e quindi la formazione che "MANU" ha potuto schierare di volta in volta è stata una conseguenza forzata di quello che restava del campionato Regionale Under 16 in cui le più giovani (quasi tutta la squadra) era coinvolta a pieno titolo.
Morale, la sfortuna (dipartita delle atlete più esperte), gli infortuni (nel momenti cruciali sono venute a mancare atlete importanti anche per lungo tempo), la stanchezza (quelle poche atlete rimaste hanno dovuto cantare e portare la croce in Under 16 e in prima divisione), e l´inesperienza, hanno fatto si che la stagione fosse molto difficile e si risolvesse all´ultima giornata.
Ma tutto è bene quel che finisce bene e la salvezza è arrivata facendo diventare l´avventura Prima Divisione un esperienza da ricordare.
Un plauso particolare (oltre a tutte le atlete Under 16) và però fatto alla "CHIOCCIA" Sabatina Acrostelli, la grande saggia della squadra che con la sua presenza in campo a volte in situazioni di fiato precario per non dire di asfissia totale è riuscita con i suoi preziosi consigli e la sua totale abnegazione a sostenere le "BIMBE" , al CAPITANO coraggioso Jasmine Baldacci , sempre presente in campo anche con la febbre alta, alla benvoluta da tutte Francesca Foggi per la sua modestia e simpatia , e a Sara Maccanti che nonostante le avversità e le poche presenze ha continuato a dare il suo apporto fino alla fine.
E d´obbligo quindi che a questo punto la società si complimenti con la squadra e dica: " brave ragazze , bravo MANU nella certezza che l´avventura prima divisione continui l´anno prossimo con meno sofferenza e maggiori soddisfazioni


Fonte: La Societa - fd

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie