26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

Mondiali U18F: Italia campione del Mondo. 3-0 agli USA

17-08-2015 22:56 - News Generiche
COMPLIMENTI ALLE NOSTRE GIOVANI RAGAZZE CHE HANNO PORTATO L´ITALIA SUL GRADINO PIU´ ALTO NELLA PALLAVOLO MONDIALE VINCENDO LA FINALE CONTRO GLI STATI UNITI.
Di seguito quanto riportato da VOLLEYBALL.IT
Finale 1° posto
ITALIA - STATI UNITI 3-0 (25-20 25-18 25-16) - il tabellino - l´albo d´oro

LIMA - L´Italia torna sul tetto del Mondo. Lo fa a Lima, in Perù, città e Paese che a Marco Mencarelli portano bene, visto che qui il tecnico umbro nel 2011 ha vinto il titolo iridato juniores.
Un successo netto, inequivocabile, arrivato al termine di un percorso che ha visto le azzurre dominare il campo, concedendo 2 soli set in 8 gare.

IL MOTIVO - La finale è stato l´emblema della supremazia azzurra nella rassegna iridata. Con il talento Orro a ispirare in regia, reduce dall´esperienza nel Grand Prix con la nazionale maggiore, il braccio di Egonu a scardinare i muri avversari e l´ottima presenza corale del gruppo, unito come non mai con quell´hashtag "NOIsianoNOI" tatuato sulle braccia, Marco Mencarelli ha portato a casa un´altra soddisfazione color oro.

IN CAMPO - Cambia Mencarelli per questa finale. Al centro non c´è Marina Lubian, ma la coppia Mazzaro-Mancini. Confermato il resto del gruppo con Orro in regia, Piani opposta, Melli e Egonu schiacciatrici, Zannoni libero.

LA GARA - Italia frizzante in avvio di set. Dopo un iniziale parità, 5-5, 10-10 è Alessia Mazzaro che mette la freccia con due attacchi vincenti. Piani al servizio firma l´ace del 19-14. Break Usa su Melli (un muro e un ace subito) ma è la stessa schiacciatrice a mettere l´ipoteca sul set con due ace per un agevole 22-17. L´Italia permette agli Usa di ridurre (22-20, ma è Egonu che consolida il vantaggio con un uno-due d´autore. Mazzaro chiude un parziale dominato: 13 attacchi a 4, 4 ace a 0. Manchiamo a muro e registriamo qualche errore di troppo che tiene a galla un avversario annichilito.

USA avanti sino al 7-8 in avvio di secondo set quando Mencarelli nel time out tecnico chiede più attenzione al gioco avversario. C´è una immediata reazione: 11-9 con Mazzano in attacco al centro e Orro a segno con il primo muro azzurro. Egonu piazza una palletta in parallela: 14-10. Bene Zannoni in difesa. Stati Uniti più fallosi. Zannoni copre sottorete e permette di ricostruire a capitan Piani per il 20-16 in attacco. Successivo sempre dell´opposto l´ace del 21-17. Orro di prima intenzione sfrutta una bella ricezione a filo rete: 22-17, Lanier spara out in diagonale: 23-17. Set in cassaforte.

Gli Stati Uniti ci credono ancora, ma solo sino all´11-10 del terzo set. Qui l´Italia spacca il match e frantuma ogni speranza a stelle e e strisce con strapotere corale: parziale di 7-0, 18-10. Per le azzurre arrivare a vincere 25-16 è un attimo, con Mencarelli che però non molla la presa e chiama un time out su un errore azzurro del 24-16.

Fonte: Pubblicato da www.volleyboll.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio