25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

LE SPERANZE PER LA VIDEOMUSIC-FGL NON SONO FINITE

20-04-2015 09:19 - News Generiche
Con la quartultima partita del campionato, quando i giochi sembravano già fatti, la Videomusic-Fgl vincendo in casa contro la Pallavolo Carrarerse, si riaccendono le speranze per la promozione diretta alla fine della "regoular season" del campionato di B2 femminile. La squadra bianco celeste di coach Menicucci, vice capolista, compie il suo dovere davanti al proprio pubblico, vincendo per 3-1 in casa contro la giovani atlete di Carrara, ma il vero regalo arriva dal parquet di Sesto Fiorentino dove le locali rifilano un sonoro 3-0 alla capolista Volley Cecina che rimane così ferma a quota 54 punti. La squadra di capitan Caverni invece sale a 53 punti e adesso si trova a -1 dal vertice. Mancano 3 giornate e tutto è ancora possibile. Non sarà facile, ma è sicuramente uno stimolo in più per portare a termine questa competizione. Guardando il calendario bisogna affrontare la trasferta con la Ternana, poi la Fiorentina in casa e nell´ultima giornata la trasferta di Perugia, mentre il Cecina dovrà vedersela con Montespertoli, Perugia e Firenze. Rivali quasi tutte di bassa classifica, ma con Firenze particolarmente agguerrita perché ancora in corsa per la salvezza. L´unica che tirare un brutto scherzo al Cecina potrebbe essere il Montespertoli. Tornando alla gara del turno appena giocato le castelfranchesi vincono, con qualche brivido, contro la Pallavolo Carrarese, ultima con zero punti e appena 2 set vinti in tutta la stagione. La Videomusic-Fgl si aggiudica subito l´avvio agilmente (25-13), ma sono costrette al pareggio nel secondo set perso ai vantaggi. Coach Menicucci e Ficini sono partiti con una formazione diversa a quella titolare, inserendo la giovane Ciardi su Toni e Rossi su De Bellis, e stav, ma poi sono stati commessi 5 errori di fila che ci sono costati cari. I coach provano a reinserire De Bellis su Rossi per reagire e la reazione è feroce andando a vincere la terza frazione di gioco 25-5 e poi l´ultima 25-13.
Adesso non resta altro che aspettare il prossimo turno e vedere come si evolve la situazione.


Fonte: Società ap

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio