28 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

IMPRESA QUASI RIUSCITA PER LA VIDEOMUSIC-FGL CONTRO LA CAPOLISTA

12-03-2017 15:28 - News Generiche
La VIDEOMUSIC-FGL vs COVEME S.LAZZARO VIP si conclude dopo 2h e 04´ di gioco con il risultato 2-3 parziali set 25-22 15-25 25-15 21-25 9-15.
VIDEOMUSIC-FGL: Andreotti 15, De Bellis 19, Santerini 19, Martone 7, Puccini 12, Lippi 1, Tamburini (L), n.e. Pecene, Mutti, Mannucci. All. Menicucci.
COVEME SAN LAZZARO VIP: Pinali 16, Focaccia 27, Visentini 16, Vece 7, Spada 17, Forni 2, Migliori, Lombardi 1, Casini, Galetti (L), n.e. Ciccimarra. All. Casadio e Guarnieri.
Arbitri Urbano Gianluca e Lucini Riccardo di Lucca.
Come si sperava la squadra di Menicucci, anche se priva del suo secondo allenatore in panchina Ficini, è riuscita a giocare una buona partita anche se alla fine si avanza di un solo punto in classifica, ma importante.
In campo la squadra di casa priva del capitano Giulia Caverni, assente per problemi di lavoro, ha dimostrato di avere carattere e molto agonismo. Con l´inserimento di Santerini su De Bellis che ha coperto il ruolo di opposta al posto di Caverni e Martone in campo al posto di Mutti che era influenzata per tutta la settimana, la squadra ha dato molto, e lo dimostra il fatto di essere partite subito forte, mettendo in difficoltà le avversarie che sicuramente non si aspettavano una squadra così pronta in difesa. In regia una Lippi molte volte in corsa ma in grado di smistare il gioco, a volte non perfetto, e pertanto di difficile conclusione da parte delle nostre ragazze.
Invece, le avversarie più precise in ricezione hanno dato la possibilità all´alzatrice di servire molto di più le centrali Focaccia e Spada, veramente importanti in questa gara, ottenendo un totale di ben 44 punti complessivi.
Certamente le ragazze in campo sono state brave, hanno giocato una partita che raramente ci si ritrova a giocare, affrontando la testa di serie del campionato di B1/F con la squadra in forza ridotta, ma sicuramente con la testa sulle spalle, mettendole veramente in difficoltà. Brave per come è stata gestita la partita, ma sicuramente è mancato veramente poco per ottenere un risultato migliore, ma in questa situazione non era facile, probabilmente con la squadra al completo con, Mutti insidiosa al servizio e decisa al centro, Caverni con le sue battute tuonanti e i suoi attacchi di forza, certamente si poteva sperare in qualcosa di più, ma siccome anche questi inconvenienti possono capitare, anche questo risultato alla fine fa ben sperare e se nelle prossime gare si riesce ad avere la stessa concentrazione si possono avere ancora molte soddisfazioni e riuscire a provare un gioco diverso una volta raggiunta la salvezza matematica.
Sicuramente quello che a tutti dispiace è che non vi sia un seguito a uno sport come questo, ed in particolare da parte di quelle giovani che lo praticano. Per un genitore sarebbe l´occasione per sapere dove si trova la propria figlia per circa due ore di un sabato pomeriggio, sicuramente lontano dal pericolo della piazza. Basterebbe una piccola organizzazione con i tecnici delle proprie squadre per trovarsi tutte insieme prima dell´inizio della partita e seguirla insieme per poter riuscire ad imparare qualcosa che un domani può essere utile per lo sport della pallavolo.
Speriamo che sia stato il problema di aver avuto una bella giornata in questo fine settimana, ma la cosa si ripete già da molto tempo e per chi sta dietro le quinte con la società dispiace molto.



Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio