12 Luglio 2020
News
percorso: Home > News

Debutto di carattere per il VIDEOMUSIC in B2

21-09-2009 -
Debutto di carattere per la matricola Videomusic di Castelfranco che, al suo trepidante ingresso in B2 nazionale, strappa un punto contro l´esperta Tmr Fabbrico (Re). E lo fa dopo un rocambolesco recupero: sotto di 2 set a zero, il team di Lami ricostruisce la riscossa, dimostra di avere carattere e, alternando una bella prestazione a momenti di black-out, riapre la gara, accede al quinto set dove si prende il primo punto della stagione. "Come esordio siamo soddisfatti" - è il commento del tecnico Lami - che ha azzeccato tutti i cambi in corso di partita nonostante le varie defezioni fisiche di alcune atlete non partite titolari. Al fischio d´inizio segue un minuto di silenzio per ricordare i morti italiani della strage di Kabul. Poi inizia il match con Bagnoli al palleggio, Agnesi opposto, Pellegrini e Casati al centro, Dal Canto e Bertini schiacciatrici e Gronchi libero. L´avvio è equilibrato, poi le padrone di casa passano in vantaggio (14-9), ma troppi errori riportano la situazione in parità (14-14, 18-18), poi le romagnole prendono il largo chiudendo 25-18. Con la stessa formazione le biancocelesti partono grintose nel secondo set (6-3), ma Fabbrico annulla la distanza (6-6) e il gioco torna sui binari dell´equilibrio (9-9). Le ospiti riescono a portarsi al comando (16-14), la loro difesa è impenetrabile e questo innervosisce l´attacco castelfranchese che cede 25-19. Nella ripresa c´è la reazione delle padrone di casa (Donati per Bertini, Lami per Bagnoli) e nonostante l´avvio in svantaggio (4-2), il Videomusic si riorganizza e passa al comando (9-7, 18-15): entra Bechini al posto di Casati, Agnesi centra 2 ace (24-21) e la vittoria arriva di conseguenza (25-21). Nel quanto c´è il calo del Fabbrico e cresce la grinta di Donati e compagne che guidano con + 3 (10-7, 13-10) aumentando il divario (17-12, 19-13, 22-15) fino a metter giù il pallone del 25-16. Al tie-break le bianco-celesti commettono troppi errori facilitando la rimonta del Fabbrico che vince 15-8. "Abbiamo giocato alternando buone azioni ad errori banali - commenta Manuele Marchi, vice di Lami - peccato per il risultato finale che comunque ci fa ben sperare per i prossimi impegni". S.R.

Fonte: Quotidiano "La Nazione" del 21.09.2009

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account