25 Settembre 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

BOCCONE AMARO PER LA VIDEOMUSIC-FGL

03-05-2015 13:49 - News Generiche
Nell´ultimo incontro casalingo la VIDEOMUSIC-FGL non coglie l´occasione finale e quindi non resta altro che sperare e lottare fino all´ultima giornata per vincere il campionato ed avere la promozione diretta in B1.
La gara tra Videomusic-Fgl vs Fiorentina Rinascita terminate 3-2 con i parziali 21-25 25-27 25-17 25-12 16-14 terminata dopo 2h e 21´ di gioco con in campo le squadre composte da:
VIDEOMUSIC-FGL: Toni 21, Andreotti 16, Caverni 23, De Bellis 21, Danti 16, Baldini 4, Pollastrini L, n.e. De Santi, Ciardi, Rossi, Montella, Nigi. All. Menicucci, v.a. Ficini, medico Scaduto, fisio. Baldanzi, dir. Rosi.
FIORENTINA RINASCITA: Pieraccini 7, Viti 14, Prosperi 16, Coppini 12, Balducci 4, Caroti 14, Fortunati L, Starnotti 1, n.e. Bernini, Mangini, Tarabusi. All. Beccani, v.a. Signorini, dir. Roatta.
Arbitri Degl´Innocenti Valerio e Ferraro Ciro di Livorno.

L´incontro ha visto subito dall´inizio della gara la squadra ospite molto determinata a lottare per portarsi a casa più punti possibili per poter sperare nella salvezza e così è stato. Subito dal primo set seppur sempre in svantaggio ai tempi tecnici non hanno mai abbassato la guardia. Sul punteggio di 16-14 sono riuscite ad invertire il gioco riuscendo a recuperare di tutto ed essere più determinate di Caverni e compagne che non sono riuscite a rientrare e riprendere il vantaggio, andando a chiudere a 25-21 per Firenze.
Nel 2 set si parte con la squadra ospite al servizio, giocando punto punto, ma andando al 1° tempo tecnico su 8-7 per la Videomusic-Fgl. Giunti sul punteggio di 22-18 sembrava quasi fatta, ma è bastato quel poco di disattenzione e quella determinazione che ha girato nuovamente a favore di Firenze. Inutile i consigli degli allenatori Menicucci e Ficini per le proprie ragazze, sul punteggio di 25-24 non è stato chiuso l´incontro e in questo caso chi sbaglia paga. 27-25 per Firenze dopo 35´ di gioco molto combattuto.
Nei set successivi, le avversarie ospiti, sapendo che il Cecina stava vincendo con la loro diretta rivale, hanno abbassato leggermente la guardia e gli attacchi di De Bellis, Caverni e Toni hanno ridato coraggio a tutte quante rientrando in partita e vincere tutti gli altri set.
Per come è andata la partita, in regia Baldini non ha avuto la possibilità giocare molte palle al centro e poter mettere in difficoltà le avversarie.
A questo punto sembra tutto scontato. Nel prossimo incontro si vedrà giocare la Rinascita Fiorentina, contro il Cecina, e la nostra Videomusic-Fgl in trasferta a Perugia, già in zona retrocessione a pari punti con Rinascita F.ne.
Per far sperare tutti occorrerebbe solo un miracolo e in questo caso è molto difficile perché si dovrebbe vedere il Cecina perdere tre punti a Firenze e noi vincere nettamente a Perugia.
Per come sono andate fino adesso le cose le probabilità sono molto basse.
L´unica cosa che possiamo fare è aspettare sabato sera e sperare.


Fonte: Società ap

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari